Archivio dei tag esercitazione

Diinmm

Test MAXXIE® presso il centro di formazione della CRI di Bologna

IN MANIBUS MEIS® testa MAXXIE® presso il centro di formazione della CRI di Bologna

Lo scorso 22 Marzo si è svolta la dimostrazione valutativa dell’impiego di MAXXIE®  in un contesto di simulazione sul campo supportata dagli Strumenti ETS

http://www.emergotrain.com/index.php?option=com_content&view=article&id=93&Itemid=756

Di grande soddisfazione gli indicatori di performances in fase di analisi dei risultati:

100 % pazienti tracciati

  • in tutti i passaggi (sito, PMA, mezzo di ospedalizzazione)
  • nell’ospedale di destinazione

90% delle azioni di cura documentate per ogni paziente

90% delle condizioni cliniche registrate in tutti i passaggi con documentazione incrementale

  • Sito (sweeping triage)
  • PMA
  • Ingresso in ospedale

100% dati utili per il ricongiungimento (foto, nome o quant’altro ritenuto utile)

Nessun errore di utilizzazione da parte dei componenti del team in esercitazione.

Grazie al Centro di formazione Emergency Simulation Training Academy “L. Gusmeroli” di CRI, Bologna che ci ha ospitati.

Sito web dell’Accademia CRI: http://cribo.academy

Diinmm

Esercitazione con il SUEM 118 di Venezia-Mestre

IN MANIBUS MEIS®  in esercitazione con il SUEM 118 di Venezia-Mestre

L’esercitazione ha permesso di assistere all’utilizzo del sistema INMM a supporto dell’intervento di una maxiemergenza, garantendo un’unica metodologia operativa agli intervenuti, presso la laguna del Lido di Venezia.

Il processo di soccorso è stato quindi semplificato e sequenzializzato, facilitando la raccolta e la memorizzazione precisa e immediata (fast triage system) dei dati utili che  sono stati resi in seguito disponibili agli ospedali di Mestre, Padova e Venezia, supportando la corretta pianificazione delle risorse e il coordinamento dello spostamento dei feriti.

Diinmm

Esercitazione SABAUDIA

IN MANIBUS MEIS®  in Esercitazione SABAUDIA

Presso il 17° Reggimento Artiglieria Controaerei “Sforzesca”, agli ordini del Comandante di reggimento, Colonnello Ignazio Lax si è tenuta un’esercitazione di particolare rilevanza, sia per la durata dell’evento (12-30 maggio 2014), sia per l’elevato numero dei partecipanti coinvolti nei lavori (circa 450 unità dello “Sforzesca”, gli equipaggi di volo del 1° Reggimento “Antares” di Viterbo, il personale in concorso dai reparti della Brigata paracadutisti “Folgore” di Livorno e gli equipaggi di volo del 32° Stormo dell’Aeronautica Militare di Amendola.

Il Sistema  INMM è stato impiegato con successo nel corso della simulazione relativa al supporto ai soccorsi di un attacco terroristico.

Link all’evento: Esercitazione Sabaudia